lunedì 31 marzo 2014

Melissa Satta incinta: “Anche con la pancia si può essere fashion”



 Melissa Satta incinta: “Anche con la pancia si può essere fashion”, scrive sul suo profilo Instagram postando una serie di scatti davvero stilosi. E très chic. Eccoli! Ve li mostriamo. Ma c’è di più. Vi raccontiamo tutte le news e i gossip sulla gravidanza dell’ex velina. E futura moglie del calciatore dello Schalke 04 Kevin Prince Boateng. «Il matrimonio sarà in Sardegna, nella chiesa che frequento da bambina», ha confessato a Oggi, «e dove c’è un prete con cui ho fatto un percorso spirituale, don Raimondo Satta», dice Melissa.



 ORA SOLO RIPOSO. O QUASI – Il conto alla rovescia è inziato. Tutto è già deciso: il bimbo nascerà a fine aprile, in Germania. «Kevin vuole assistere al parto», spiega Melissa. «E, visto che è impegnato con la squadra, il bimbo nascerà lì. Qui a Milano rischierei di ritrovarmi da sola». Ecco, i rschi. Quelli che la Satta non vuole correre più. Il 7 febbraio scorso, giorno dei suoi 28 anni, l’ex velina era stata ricoverata in ospedale per un malore. «Che brutto!», ha dichiarato, «Ero un po’ agitata, ma se sei incinta e non stai bene, in ospedale ti tengono in osservazione per sicurezza, e così è stato. Sono tornata a casa e dopo due giorni di riposo tutto è di nuovo come prima: ora però starò in Germania e non prenderò più voli per l’Italia fino al parto». Ma allo stadio di Dusseldorf per fare il tifo al suo Kevin Melissa non rinuncia…



 IL NOME DEL BIMBO NON C’È ANCORA – Melissa Satta che ha da poco ricevuto una multa dalle agenzie delle entrate di 120 mila euro è ora in splendida forma col suo pancino di otto mesi. Ha messo su pochissimi chili ed è più bella che mai. A quanto pare però il nome del piccolo che Melissa porta in grembo non è ancora stato deciso. «È difficile trovare un nome che vada bene in Italia, in Germania e anche in America», ha confessato lei. C’è però da registrare una triste notizia per i Satteng. Il Boa ha detto addio alla nonna sulla sua pagina Twitter, a cui era molto legato.

Nessun commento:

Posta un commento